Preparazione all'esame

Preparazione del paziente all’esame ecografico

Preparazione del paziente



Molte ecografie non necessitano di una preparazione particolare.
 
Tuttavia per lo studio dell'
addome è utile seguire i alcuni consigli (in particolare il digiuno pre-esame e il trattenere l'urina per lo studio di reni, vie urinarie e prostata).
N.B. E' utile portare in visione eventuali ecografie precedenti. 
 


PREPARAZIONE PER ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE
 
  • Nei due giorni precedenti l'esame, assumere tre compresse di carbone vegetale prima di pranzo e prima di cena.
  • Evitare i seguenti alimenti: pasta, verdura, latte, latticini, cioccolato, cibi fritti, frutta, legumi e bevande gassate.
  • Alimenti consentiti: carne, pesce, riso (in bianco o in brodo), miele, fette biscottate, biscotti secchi, caffè e tè.
  • Il giorno dell'esame è necessario essere a digiuno da almeno 6 ore.

Addome inferiore, reni e vie urinarie e prostata


Un'ora prima dell'esecuzione dell'esame, il paziente deve bere molto (almeno un litro di acqua).
  • Non urinare, trattenere le urine sino all'espletamento dell'indagine ecografica.

Preparazione per ecografia addome completo


  • Il giorno precedente l’esame assumere un lassativo leggero.
  • Pasti privi di scorie (frutta e verdura) e di zuccheri, poco pane, brodo magro, carne ai ferri, pesce, prosciutto o carpaccio.
  • Mylicon compresse 2+2+2.
  • Presentarsi a digiuno da almeno 8 ore e a vescica piena da almeno 2-3 ore. Nell’ultima ora bere almeno 1 litro di acqua naturale. 
 
Eventuali controindicazioni
Siccome sfrutta il principio degli ultrasuoni per analizzare l'interno del corpo umano, e non utilizza radiazioni ionizzanti, non c'è nessun tipo di controindicazione conosciuta nel sottoporsi ad esami ecografici.
Anche per quanto riguarda i contrasti, non sono mai stati riscontrati ne allergie ne danni.

Contattaci per avere maggiori informazioni